parole scritte
interroga:  scripta  ·  bsu  ·  civita

il corpus SCRIPTA


esplorazioni verbali


invenzioni verbali


Alessandro Manzoni, Il conte di Carmagnola, 1820

concordanze di «esser»

nautoretestoannoconcordanza
1
1820
e di luogo può esser trattata tutta in astratto
2
1820
come se credessero d'esser soli, distruggono ogni illusione
3
1820
perché io sento d'esser loro visibilmente presente, e
4
1820
di esse non può esser altro che infelice. - Ma
5
1820
del Carmagnola comincia ad esser legata con quella del
6
1820
a questo avvenimento, per esser subito convinti che la
7
1820
che agogna sol d'esser ben noto. ¶ IL DOGE
8
1820
non posso a voi ¶ esser grato e fedel, s
9
1820
riporsi tra i vili, esser non puote. ¶ Or, se
10
1820
fatti? In pria l'esser tu tanto ¶ maggior di
11
1820
io voglio, ei sente esser più assai ¶ signor di
12
1820
noi siamo ¶ stanchi d'esser beffati; e tutti ad
13
1820
o fugga, oggi dev'esser vinto. ¶ ORSINI ¶ E lo
14
1820
guerra,... ei che sapria ¶ esser piuttosto ad inventarla il
15
1820
cor; né d'altro esser può reo ¶ che d
16
1820
util puote a Venezia esser soltanto ¶ ciò che l
17
1820
con essi ¶ quel ch'esser soglio; rigettai l'ingiuste
18
1820
certo. Eppur del tutto ¶ esser lieto non so: chi
19
1820
ANTONIETTA ¶ Ah! voi volete esser pietoso, e siete ¶ crudel
20
1820
non posso di non esser tua. ¶ IL CONTE ¶ Sposa