parole scritte
interroga:  scripta  ·  bsu  ·  civita

il corpus SCRIPTA


esplorazioni verbali


invenzioni verbali


Alessandro Baricco, Castelli di rabbia, 1991

concordanze di «modo»

nautoretestoannoconcordanza
1
1991
morale del personaggio. A modo suo il signor Rail
2
1991
a piangere, in quel modo che è un modo
3
1991
modo che è un modo bellissimo, un segreto di
4
1991
piangeva, in quel suo modo invincibile, quando aprì le
5
1991
e dunque, in certo modo, tutto il signor Rail
6
1991
dentro la faccia in modo che solo gli occhi
7
1991
è così, è un modo più gentile, si coricano
8
1991
a dismisura, è un modo che ha dentro qualcosa
9
1991
corricchiare, in quel suo modo stralunato, sembra che a
10
1991
tocca recuperarla in qualche modo mentre intanto cerca di
11
1991
per strisciare in quel modo in mezzo alla campagna
12
1991
circostanti, e in questo modo si spengono rapidamente. “Appoggiare
13
1991
che non ebbe mai modo di sistematizzare come avrebbe
14
1991
vi era ritratto in modo inevitabilmente parziale ma rigorosamente
15
1991
capito che, in qualche modo, il gioco consisteva nel
16
1991
sarà quello un nuovo modo di vivere, o un
17
1991
di vivere, o un modo più esatto e spettacolare
18
1991
se c’è un modo per fermarla, chissà se
19
1991
se c’è un modo di fermarlo, o un
20
1991
così, che in un modo o nell’altro, ancora
21
1991
con delicatezza a suo modo affettuosa disegnarono le prime
22
1991
curva, che era un modo di sussurrare il futuro
23
1991
in testa. Profumava in modo esagerato. Consultava con singolare
24
1991
non ci sarà un modo più giusto e più
25
1991
occhi in quel suo modo che non perdonava nessuno
26
1991
ti fissava in quel modo, come ti fissava lui
27
1991
li aveva in un modo molto singolare, tutto suo
28
1991
stupiti e in certo modo fieri della cittadinanza. Per
29
1991
si era in certo modo rassegnati a essere musicalmente
30
1991
non possono in nessun modo essere ridotti oltre la
31
1991
uccisa? E in quel modo, poi. ¶ Jun che corre
32
1991
quella sarà vita, a modo suo... meravigliosa vita. ¶ Il
33
1991
un cassetto, dove ebbe modo di riposare per anni
34
1991
più divaricate. Brillavano, in modo accecante, sotto il raggio
35
1991
era solo un altro modo di correre incontro a
36
1991
Rail aveva un bel modo di parlare. Col coltello
37
1991
perché quello è un modo di salvarsi... si rifugiano
38
1991
quello, sì, in qualche modo doveva averlo capito se
39
1991
baule fatto in quel modo, e così avevo solo
40
1991
piccoli, ma bellissimi, a modo loro – teneva la bocca
41
1991
l’infinito davanti, a modo suo – tutti – in quel
42
1991
per fermarli, in qualche modo, e non c’era
43
1991
altri, c’aveva un modo, lui... è possibile che
44
1991
signor Rail. Trova il modo di sapere quando arriverà
45
1991
a poco, in quel modo assurdo, ma alla grande
46
1991
quei due, in quel modo strambo, che a vederlo
47
1991
al rallentatore e in modo molto ben organizzato. Impassibile
48
1991
trovarono che, a suo modo, era un uomo simpatico
49
1991
si è già avuto modo di osservare, è consuetudine