parole scritte
interroga:  scripta  ·  bsu  ·  civita

il corpus SCRIPTA


esplorazioni verbali


invenzioni verbali


Alessandro Manzoni, Il conte di Carmagnola, 1820

concordanze di «tempo»

nautoretestoannoconcordanza
1
1820
delle due unità di tempo e di luogo può
2
1820
così detta unità di tempo, non sono regole fondate
3
1820
drammatica. L'unità di tempo ebbe origine da un
4
1820
duri per un lungo tempo, mentre lui sa di
5
1820
che l'unità di tempo non è osservata né
6
1820
cioè nell'uguaglianza del tempo fittizio attribuito all'azione
7
1820
attribuito all'azione col tempo reale che essa occupa
8
1820
non deva oltrepassare il tempo materiale della rappresentazione; ma
9
1820
ai limiti reali di tempo e di luogo lascia
10
1820
questo lavoro ad altro tempo, mi fo lecito d
11
1820
con quella del suo tempo: io non toccherò di
12
1820
gli riacquistò in poco tempo Piacenza, Brescia, Bergamo, e
13
1820
dal quale aveva un tempo ottenuto gli onori, e
14
1820
lentamente progredendo lasciò sempre tempo ai ducali di sostenersi
15
1820
dicendo essere venuto il tempo in cui sarebbesi abbondantemente
16
1820
mio signor fu un tempo. ¶ S'io credessi che
17
1820
ciò non gli diei tempo. ¶ Ché la mia vita
18
1820
parlarvi; indi vi chiede ¶ tempo soltanto de sbranar la
19
1820
indovino. ¶ Ora è il tempo di vincerlo: cogliete ¶ questo
20
1820
non puote ¶ nocer col tempo? Tu non pensi ad
21
1820
tenerlo a bada, aspettar tempo, ¶ tanto che alcun dei
22
1820
Fortebraccio; voi giungete in tempo: ¶ ditelo voi, come trovaste
23
1820
ci è forza. ¶ Vil tempo in cui tanto al
24
1820
IL CONTE ¶ Quando fia tempo. ¶ PRIMO COMMISSARIO ¶ E che
25
1820
so, non ci badai, tempo non ebbi ¶ che di
26
1820
COMMISSARIO ¶ Ma siamo a tempo? Ei già sospetta. ¶ SECONDO
27
1820
che l'usa a tempo; ¶ a che saremmo? ubbidiria
28
1820
cose ha cancellato il tempo: ¶ il nostro libro non
29
1820
non fu chiesto a tempo. ¶ E la sentenza che
30
1820
Fiero, oltraggioso ¶ da gran tempo, voi dite, è il
31
1820
poté restargli amico in tempo ¶ che pugnava per lui
32
1820
via. Te da gran tempo ¶ la gloria segue e
33
1820
disponete, ah! siete a tempo: è questa ¶ la miglior
34
1820
DOGE ¶ Già da gran tempo ¶ non è più dubbio
35
1820
torno col pensier sul tempo ¶ che fui vostro soldato
36
1820
DOGE ¶ Passato è il tempo di voler. ¶ IL CONTE
37
1820
belligera, concorde: usa gran tempo ¶ a guardar come sua
38
1820
io vi tradissi. È tempo ancora. ¶ IL DOGE ¶ È
39
1820
affrontavate chi dovea punirlo, ¶ tempo era allor d'antiveggenza
40
1820
nostro, e per gran tempo. ¶ MATILDE ¶ O madre, ¶ anch
41
1820
sospetto abbiam passati. ¶ È tempo ormai che, ad ogni
42
1820
d'oprare è il tempo. ¶ Gonzaga, per pietà, non
43
1820
vel reco. ¶ Ma il tempo incalza. Fate cor; tremenda
44
1820
Stato avversi fean gran tempo ¶ de' Carmagnola e de
45
1820
Epopea è smoderata per tempo, ed in ciò è