parole scritte
interroga:  scripta  ·  bsu  ·  civita

il corpus SCRIPTA


esplorazioni verbali


invenzioni verbali


Alessandro Baricco, Castelli di rabbia, 1991

concordanze di «tubo»

nautoretestoannoconcordanza
1
1991
nell’estremità di un tubo di stagno. Il tubo
2
1991
tubo di stagno. Il tubo era, anche lui, disteso
3
1991
teneva in bilico sul tubo, aperto a pagina 565. Con
4
1991
buco d’ingresso del tubo: “un espediente infantile”, come
5
1991
faccia la circonferenza del tubo e una gamba semiaddormentata
6
1991
a camminare lungo il tubo. 565 metri virgola 8 non è
7
1991
con lo sguardo il tubo, un po’ le sue
8
1991
scarpe un po’ il tubo, l’erba gli spariva
9
1991
piedi, sfilava via il tubo che sembrava un lungo
10
1991
meglio che guardo il tubo, e le scarpe e
11
1991
le scarpe e il tubo – il cuore gli incominciò
12
1991
indietro: cento metri di tubo. Guarda avanti: un’infinità
13
1991
avanti: un’infinità di tubo. Calma. Ripiglia a camminare
14
1991
metri alla fine del tubo. Pekisch cammina e guarda
15
1991
guarda un po’ il tubo e un po’ davanti
16
1991
sé. Alla fine del tubo, dritto davanti a sé
17
1991
metri, al termine del tubo, e poi dodici, e
18
1991
la tiene dentro il tubo, più dentro che può
19
1991
la testa, in quel tubo, ma neppure la testa
20
1991
a entrare in un tubo grande come una tazza
21
1991
hai sentito in quel tubo. ¶ Pausa. ¶ – Davide e Golia
22
1991
di parole in un tubo e poi vedertele sparire
23
1991
forse ci vorrebbe un tubo più piccolo... o forse
24
1991
proprio a metà del tubo... finita la spinta, quella
25
1991
posa sul fondo del tubo e lo stagno la
26
1991
io parlo in un tubo in salita le parole
27
1991
voce... uno prende un tubo, lo dirige verso l
28
1991
ovviamente dalla lunghezza del tubo... canta e poi si
29
1991
è un buco nel tubo e la voce se
30
1991
si ferma. Guarda il tubo. Guarda Pehnt. ¶ – Un buco
31
1991
Pehnt. ¶ – Un buco nel tubo? ¶ – Magari. ¶ Eppure, per quanto
32
1991
Diavolo! Un buco nel tubo... come ho fatto a
33
1991
errore... un buco nel tubo... un piccolo maledetto buco
34
1991
ne tornano lungo il tubo, uno a sinistra l
35
1991
scrutando ogni palmo del tubo, piegati in due, a
36
1991
staccano gli occhi dal tubo, non si fermano, continuano
37
1991
buco di ingresso del tubo, e si chiede perché
38
1991
come logica imporrebbe, un tubo largo esattamente come la
39
1991
voce costretta in un tubo potrebbe tranquillamente partire da
40
1991
nei tubi. Se il tubo fa delle curve la
41
1991
piedi, Pehnt, tieni il tubo più dritto che puoi
42
1991
puoi. ¶ Pehnt teneva il tubo più dritto che poteva
43
1991
così, e come un tubo contorto in cui non
44
1991
eravamo costruiti un lungo tubo di carta, e la