parole scritte
interroga:  SCRIPTA  ·  BSU  ·  CIVITA

itinerario verbale


pensieri verbali


Bibliografia dei giornali lombardi satirici e umoristici

155. EREZIONI GENERALI
sottotitolo
Organo straordinario dei membri influenti.
motto
Milan e poeu pu!
luogo
Milano.
durata
1904.
periodicità
Numero unico.

Malizioso numero unico che equivocava scherzosamente, ma senza scadere troppo nelle proprie allusioni oscene, fra rigore morale e rigidità fisiologica:

È da augurarsi adunque che la cittadinanza mostri nei prossimi comizi il virile proponimento di abbandonare i vecchi favoriti e decrepiti bonzi, i mediocri, gli esausti, gli avariati, i tentennanti, gli indecisi, tutte le varietà dei membri che si piegano, che dondolano, che vivono inerti.

Dal canto suo, la Bella Otero dichiarava:

Io penso che le elezioni generali non potranno mai essere feconde al paese se le donne non ne potranno partecipare.

Pubblicò due vignette che non avevano però stretta attinenza con la trovata che aveva dato il nome al giornale.

raccolte
Biblioteca nazionale Braidense - Milano.