parole scritte
interroga:  SCRIPTA  ·  BSU  ·  CIVITA

itinerario verbale


pensieri verbali


Bibliografia dei giornali lombardi satirici e umoristici

245. I MACC DE LE URE - TONE E BATESTA
sottotitolo
Suonano ogni sabato.
luogo
Brescia.
durata
13 gennaio 1889 (a. I, n. 1) - 2 febbraio 1889 (a. I, n. 4).
periodicità
Settimanale.
gerente
Pietro Peroni.
stampatore
Brescia, Stabilimento tipografico Savoldi.
pagine
8.
formato
34x24 cm.
prezzo
5 centesimi.
abbonamento
3,50 lire.

Il giornale prendeva il nome dalle due celebri statue di bronzo che battevano da sempre le ore sulla torre dell'orologio:

Abbiamo vissuto sotto il governo dell'Oligarchia Veneta, del Popolo Sovrano, della Repubblica Cisalpina, del Regno d'Italia, del Governo Austriaco, del Governo Provvisorio, del Comitato delle X Giornate [...].
Vedete adunque che ormai siamo invulnerabili ai colpi di sventura, e perciò il giornale batterà a colpi (come noi le ore) i ciarlatani politici, i camaleonti, i tirannelli, sieno essi progressisti, rossi o neri.


Nell'insieme, la vena satirica del giornale risultava alquanto modesta, prevalendo molto di più il fervore polemico che, nella breve vita del periodico, colpì figure quali Papa, Sonzogno, Crispi, Zanardelli, Fortis, Cavallotti. Il giornale era illustrato con poche vignette di qualità molto scadente.

bibliografia
Nicola Bernardini, Guida della stampa periodica italiana, Lecce, 1890; Mario Paini (a cura di), I macc de le ure. Vita popolare esatira politica tra '800 e '900 a Brescia, Brescia, 1978.
raccolte
Biblioteca nazionale centrale - Firenze. Biblioteca nazionale Braidense - Milano.