parole scritte
interroga:  SCRIPTA  ·  BSU  ·  CIVITA

itinerario verbale


pensieri verbali


Bibliografia dei giornali lombardi satirici e umoristici

264. MASCHIETTA
sottotitolo
Rassegna mensile di allegria; poi: Rassegna mensile illustrata di allegria.
luogo
Milano.
durata
Giugno 1924 (a. I, n. 1) - settembre 1926 (a. III, n. 9).
periodicità
Mensile.
editore
«Gloriosa» casa editrice italiana.
direttore
Nessuno; poi: Nicola Canè, direttore responsabile.
gerente
Guido Navarrini; poi: nessuno.
stampatore
Milano, Tipografia E. Zerboni; poi: Officine grafiche Saita & Bettola; poi: Tipografia N. Pagani; poi: Tipografia Fratelli Magnani; poi: Varese, Stabilimento tipografico Cronaca prealpina; poi: Milano, Tipografia fratelli Magnani.
pagine
32 + 4 di copertina.
formato
24x17 cm.
prezzo
1 lira; poi: 1,50 lire; poi: 1 lira.
abbonamento
Nessuno; poi: 10 lire; poi: nessuno.

Questo periodico faceva parte di un gruppo di pubblicazioni dell'editrice «Gloriosa» dedicate in particolar modo all'umorismo galante. La donnina pettinata "alla maschietta", procace e sfrontata, era infatti la protagonista quasi assoluta delle vignette di questo giornale. Le altre testate erano «Cri cri» (n. 131) e «Scapigliata» (n. 408), rispettivamente settimanale e mensile.

raccolte
Biblioteca nazionale centrale - Firenze.