parole scritte
interroga:  SCRIPTA  ·  BSU  ·  CIVITA

itinerario verbale


pensieri verbali


Bibliografia dei giornali lombardi satirici e umoristici

341. PADUS
sottotitolo
Nessuno; poi: Ridendo castigat mores; poi: nessuno; poi: Ridendo castigat mores.
luogo
Cremona.
durata
1° gennaio 1914 (a. I, n. 1) - 26 maggio 1915 (a. II, n. 22);
22 febbraio 1919 (a. III, n. 1) - 8 gennaio 1927 (a. XI, n. 2*).
periodicità
Quindicinale; poi: decadale; poi: settimanale.
editore
Nessuno; poi: Società editrice «Padus».
direttore
Nessuno; poi: Giacomo Munaro.
gerente
Angelo Calonghi; poi: nessuno.
stampatore
Cremona, Tipografia cooperativa operaia; poi: Stabilimento tipografico A. Moroni; poi: Cooperativa operaia.
pagine
4.
formato
50x35 cm.
prezzo
Da 10 centesimi a 30 centesimi.
abbonamento
Nessuno; poi: Da 10 lire a 4,50 lire.

Foglio umoristico di orizzonte totalmente cittadino, con ampie corrispondenze dalla provincia. Fu decisamente interventista, e nel maggio del 1915 sospese le pubblicazioni, non potendo più "occuparsi delle comiche avventure della vita provinciale" che fino a quel momento aveva largamente illustrato. Tra le firme: G. Boetto, T. Carbone, Pepito, Picchio, Pitigrilli, Pilade Sponda.

raccolte
Biblioteca statale - Cremona: 1° gennaio 1914 (a. I, n. 1) - 26 maggio 1915 (a. II, n. 22). Biblioteca nazionale centrale - Firenze.