parole scritte
interroga:  SCRIPTA  ·  BSU  ·  CIVITA

itinerario verbale


pensieri verbali


Bibliografia dei giornali lombardi satirici e umoristici

418. LO SGHIGNAZZO
sottotitolo
Giornale settimanale; poi: nessuno.
motto
Ridete fin che dura la gaia gioventù. Verrà l'età matura non riderete più; poi: nessuno.
luogo
Brescia.
durata
2 maggio 1914 (a. I, n. 1) - 16 maggio 1915 (a. II, n. 19).
periodicità
Settimanale.
direttore
Pietro Mandelli; poi: Dante Inverardi.
gerente
Alfonso Tononi; poi: Daniele Viviani.
stampatore
Brescia, Tipo-litografia Fratelli Rossi.
pagine
Da 4 a 8.
formato
50x36 cm.
prezzo
Gratuito; poi: da 5 centesimi a 10 centesimi.
abbonamento
Nessuno; poi: 2,75 lire.
note
Tiratura dichiarata: 5000 copie.

Giornale satirico e umoristico anticlericale. Politicamente si dimostrò relativamente tiepido, all'inizio, come rivelano questi versi sull'intervento (6 febbraio 1915):

Chi più strepita e si sgola
per volere l'intervento
li vedremo al buon momento
perder forse la parola,
e qualcun vorrà, si dice,
la nutrice!..


Col tempo, tuttavia, si convertì apertamente alla causa della guerra. Fra le rubriche del giornale spiccava Caricature commerciali, che raccoglieva delle inserzioni fasulle ritagliate su personaggi reali della città:

Sartina da uomo, riconoscibile per le sue forme, passo, e voce di rana, cerca simpatico giovanotto che sappia consolare suo centotredicesimo amore disilluso. Per offerte scrivere a Maria la Portinaia.

Ma anche Specialità bresciane, maldicenze anonime e molto pungenti, non era da meno:

La lingua tagliente della microscopica tabaccaia di via Grazie.

bibliografia
Mario Paini (a cura di), I macc de le ure. Vita popolare e satira politica tra '800 e '900 a Brescia, Brescia, 1978.
raccolte
Biblioteca civica Queriniana - Brescia. Biblioteca nazionale centrale - Firenze.