parole scritte
interroga:  SCRIPTA  ·  BSU  ·  CIVITA

itinerario verbale


pensieri verbali


Bibliografia dei giornali lombardi satirici e umoristici

45. IL BATTESIMO DEI GIOVANILI
sottotitolo
Numero unico in commemorazione dell'ottavario dell'inaugurazione della bandiera.
motto
I bimbi da balia / son tutti Borelli. / O povera Italia / con tanti odeselli... (inno di Mameli).
luogo
Lecco.
durata
11 giugno 1904.
periodicità
Numero unico.
stampatore
Lecco, Tipografia fratelli Grassi.
pagine
4.
formato
49x33 cm.
prezzo
10 centesimi; militari e giovanili: 5 centesimi.

Foglietto commemorativo di una delle tante iniziative promosse dal Partito liberale giovanile italiano. Questa organizzazione politica, animata fra il 1901 e il 1910 dalla figura di Giovanni Borelli (1867-1932), non riuscì mai ad ottenere una risonanza nazionale, come lo stesso giornale ammetteva apertamente, arrivando perfino a riderne:

E fanno male, in fondo, a darci torto,
che, in sostanza, di quel che facciam noi
io ci scommetto, che nessun s'è accorto.
Quantunque ci sentiamo un poco eroi,
perché... come quegli altri che ho già detto*
noi le pigliamo sempre, o prima o poi...
(e questo sia passato per non detto).
Torno al programma nostro, di Borelli,
ma prima, state attenti che vi metto
a nanna i socialisti, e insiem con quelli
quei dormiglioni di repubblicani,
che qui a Lecco fanno tanto i belli;
dei radicali lavomi le mani,
che puzzano un tantin di clericale;
(Ma, oh Dio, come si fa, siam cristiani...)
E adesso avanti incontro all'ideale.
Da bravi, bimbi fatevi vedere,
in mano l'asta del vessil trionfale.
Fate di tutto per non mai cadere.
Comportatevi ben, perché altrimenti,
vi scalderanno il piccolo sedere,
e andrete a letto a meditar gli eventi.


* alludeva a Cavour, Garibaldi e Mazzini.

raccolte
Biblioteca nazionale Braidense - Milano.