parole scritte
interroga:  SCRIPTA  ·  BSU  ·  CIVITA

itinerario verbale


pensieri verbali


Bibliografia dei giornali lombardi satirici e umoristici

485. LA ZANZARA
sottotitolo
Giornale settimanale illustrato con caricature articoli allegri e vari. È il più a buon mercato dei giornali cittadini; poi: Giornale settimanale illustrato con caricature, vignette, ecc.; poi: nessuno; poi: Giornale del mattino del sabato satirico umoristico illustrato; poi: Satirico umoristico illustrato; poi: Satirico umoristico illustrato. Esce ogni sabato.
motto
Nessuno; poi: Quarantanni e quaranta quarantene ai lettori della Zanzara. Papessa Giovanna VIII; poi: Omnia videmus; poi: nessuno; poi: Morir, o ciel non dirmelo...
luogo
Lodi.
durata
17 settembre 1892 (a. I, n. 1) - 21 settembre 1901 (a. V, n. 4). Il giornale subì presumibilmente un'interruzione nei periodi 18 febbraio 1893 (a. II, n. 6) - 29 ottobre 1898 (a. III, n. 1); 9 settembre 1899 (a. IV, n. 36) - 31 agosto 1901 (a. V, n. 1).
periodicità
Settimanale.
direttore
Guglielmo Baggi; poi: nessuno.
gerente
Nessuno; poi: Guglielmo Baggi; poi: Carlo Tavazzi, redattore responsabile; poi: Maurizio Muzzi; poi: Luigi Asti; poi: Giovanni Ferrari, redattore responsabile; poi: Pompeo Ferrari.
stampatore
Crema, Tipografia cooperativa diretta da Vincenzo Moretti; poi: Lodi, Tipografia Wilmant; poi: Pavia, Tipografia popolare; poi: Lodi, Tipografia operaia; poi: Codogno, Tipografia Volpi Romeo e C.; poi: Lodi, Tipografia operaia; poi: Milano, Tipografia Alberti e Romani; poi: Tipografia Rossi.
pagine
4.
formato
Da 38x28 cm a 43x31 cm.
prezzo
5 centesimi.
abbonamento
1,50 lire semestrale in Lodi e 1,75 semestrale fuori Lodi; poi: 0,75 lire semestrale in Lodi e 1 semestrale fuori Lodi; poi: 0,50 lire fino al 31 dicembre 1898; poi: nessuno.
note
Tiratura dichiarata: 2000 copie.

Giornale legato alla vita e agli interessi locali, al punto da essere coinvolto spesso in questioni strettamente personali. Carlo Tavazzi, per esempio, dopo aver minacciato querela per una caricatura non gradita, comparve inaspettatamente in qualità di redattore responsabile, lasciando così sospettare oblique forme di riconciliazione.
Le immagini sono di fattura assai modesta e tutte dedicate alla tipica rubrica illustrata dei giornali di provincia, intitolata per l'occasione Macchiette lodigiane.

raccolte
Biblioteca nazionale centrale - Firenze. Biblioteca nazionale Braidense - Milano: 24 settembre 1892 (a. I, n. 2) - 15 luglio 1899 (a. IV, n. 28).