parole scritte
interroga:  SCRIPTA  ·  BSU  ·  CIVITA

itinerario verbale


pensieri verbali


Bibliografia dei giornali lombardi satirici e umoristici

67. BOÙ!
sottotitolo
Abbaja ogni sabato.
luogo
Cremona.
durata
31 dicembre 1887 (a. I, n. 1) - 6 giugno 1888 (a. II, n. 22*).
periodicità
Settimanale.
gerente
Arcangelo Frittoli.
stampatore
Cremona, Tipografia sociale.
pagine
4.
formato
42x30 cm.
prezzo
10 centesimi.

Tipico foglio umoristico locale, ricco di caricature e di notizie cittadine, quantunque non vi mancassero commenti su questioni nazionali e perfino estere. Nel complesso, tuttavia, il giornale era privo di mordente, se si escludono alcuni articoli riusciti, come questo arguto compendio dei tormenti ai quali doveva sottoporsi l'appassionato di velocipedismo:

II velocipede è una istituzione che acquista sempre più le simpatie del pubblico. [...]
L'arte di diventare velocipedisti è una vera ciallata [sic].
Bisogna prima studiare a fondo le leggi che regolano la caduta dei gravi, e poi cascare molte volte per poterle controllare.
Se non vi fiaccate l'osso del collo in questo periodo scabroso, allora -state certo- farete camera.
Per cascare il meno che sia possibile, bisogna trovare il centro di gravita, e un volta trovato, non mollarlo più.
Allora sul velocipede si è sicuri come in una rocca e se occorre si può fare anche un sonetto. [...]
Per riuscire ci vuole coraggio, sangue freddo, e una buona dose di stoicismo.
Bisogna fare un'infinità di cadute e di ricadute, molte tombole, molte cinquine, e pigliarsela di frequente coi paracarri.
Il neovelocipedista soprattutto deve ficcarsi bene in testa tutta la profondità di questo assioma scientifico: "che un uomo, una volta caduto per terra, si ferma".
Quando avete imparato a camminare sul velocipede, non siete che a metà dell'opera. [...]
La quistione del scendere è anche più spinosa [...]. Cascando, voi restate sotto, e il velocipede sopra per questioni di gerarchia.
Per discendere senza pericolo, bisogna farlo con un movimento rapido fulmineo, e badare soprattutto che il velocipede non se n'accorga.

bibliografia
Nicola Bernardini, Guida della stampa periodica italiana, Lecce, 1890.
raccolte
Biblioteca statale - Cremona. Biblioteca nazionale centrale - Firenze: 8 gennaio 1887 (a. II, n. 1) - 6 giugno 1888 (a. II, n. 22). Biblioteca nazionale Braidense - Milano: 8 gennaio 1887 (a. II, n. 1) - 6 giugno 1888 (a. II, n. 22).