parole scritte
interroga:  scripta  ·  bsu  ·  civita

il corpus SCRIPTA


esplorazioni verbali


invenzioni verbali


Camillo Boito, Il maestro di setticlavio, 1891

concordanze di «d»

nautoretestoannoconcordanza
1
1891
passati, con un'aureola d'argento intorno alla fronte
2
1891
accompagnamento, salvo le battute d'aspetto picchiate dal maestro
3
1891
Do?". ¶ "Un tono intiero d'intervallo". ¶ "Oh, vedi, vedi
4
1891
un tantino di pratica d'armonia. Poi ti senti
5
1891
era figliuola della figlia d'una sorella del maestro
6
1891
bianca circondata dai capelli d'argento, sebbene, quando non
7
1891
profonde, vibranti come pedali d'organo, mentre la grande
8
1891
si apriva al pari d'una caverna sotto al
9
1891
soprannominato Mirate dal nome d'un tenore grande e
10
1891
acchiappare mai più. ¶ Figlio d'un gondoliere e d
11
1891
d'un gondoliere e d'una lavandaia, era stato
12
1891
di gattabuia, al pari d'un canarino, più grasso
13
1891
più canoro". ¶ "Giacobbe figlio d'Isacco, sai che non
14
1891
sulla coscienza la sventura d'un padre e di
15
1891
che pensavi all'affar d'oro, che hai fatto
16
1891
non si tenesse orgogliosa d'imparentarsi con lui. ¶ Trascorso
17
1891
non ebbe più ardire d'insistere. Il rifiuto stupì
18
1891
l'arcata della riva d'approdo. Un poco di
19
1891
occhi alzati alla cupola d'oro popolata di santi
20
1891
vi trovò una immagine d'uomo profondamente impressa, la
21
1891
stelo il grande fiore d'un giglio, che le
22
1891
cui stava una caraffa d'acqua, e ne aveva
23
1891
hai imparato a trarti d'impaccio sulla tastiera?". ¶ "Maestro
24
1891
il quale, a patto d'intascare venti svanziche anticipate
25
1891
il duetto dell'Elisir d'amore. Così perdo anche
26
1891
per certe sue ragioni d'interesse, mentre all'incontro
27
1891
giovine e celebre direttore d'orchestra al teatro della
28
1891
importa, in un quarto d'ora la metto in
29
1891
tavola ingombra di ciarpami d'ogni sorta, mormorò: ¶ "Se
30
1891
V ¶ Era un caldo d'inferno: l'estate si
31
1891
si fermò alla riva d'approdo, innanzi all'orto
32
1891
apparve come uno spettacolo d'incendio. I fuochi di
33
1891
riva; e innumerevoli ombre d'uomini e di remi
34
1891
oscillando, nei brevi spazi d'acqua lasciati liberi ora
35
1891
che occupava lo spazio d'una casa, due gambe
36
1891
i sandoli, le barche d'ogni genere, che, non
37
1891
degli abbordaggi, degli arrembaggi d'un combattimento navale. I
38
1891
quando il motto canzonatorio d'un compagno, gridato con
39
1891
le più audaci dichiarazioni d'amore e sorrideva e
40
1891
piene di donne e d'uomini briachi, mentre scoppiava
41
1891
dominata dall'unico sentimento d'una speranza, che ad
42
1891
comodino, di ballerine e d'altre femmine mezzo svestite
43
1891
cantori ed i professori d'orchestra di strabocchevoli lodi
44
1891
Molo non si parlava d'altro. C'era come
45
1891
velluto nero con frangie d'argento e di figure
46
1891
figure allegoriche, tutto circondato d'innumerevoli ceri accesi. Ai
47
1891
bianca a larghi fiorami d'oro. Il cuore le
48
1891
Gli scintillamenti dei musaici d'oro finirono per produrle
49
1891
mitrati. Le alte mitre d'argento, gli splendidi piviali
50
1891
è stato un colpo d'accidente". ¶ "A chi?". ¶ "Al
51
1891
Al maestro un colpo d'accidente". ¶ "Un colpo apoplettico
52
1891
passò dalla propria bottega d'antiquario a prendere nello
53
1891
occhiali a grossi cerchi d'oro, accolse il soprano
54
1891
fidai di te e d'una serva, e sopra
55
1891
serva, e sopra tutto d'una innocente, inesperta nelle
56
1891
di canto, poiché 'più d'ogni altro ramo dell
57
1891
piedi, si fosse spezzata d'un tratto. Gli caddero
58
1891
fu posto nella sale d'osservazione. ¶ Due giorni appresso
59
1891
nelle loro massicce cornici d'un oro diventato nero
60
1891
del Santo, una lingua d'argento, voto di Don
61
1891
trote rosee nel lago d'Idro o nel Chiese
62
1891
a respirare una boccata d'aria, non faceva altro
63
1891
ritorno di vento e d'acqua, la bufera si
64
1891
fresco ne' bei giorni d'estate, strappo alle corde
65
1891
ebano con dei filetti d'oro, rappresenta una caccia
66
1891
ammira poi una figuretta d'argento, un Apollo sdraiato
67
1891
quelle due chine brulle d'un colore cupo rossastro
68
1891
Prima sembrò una corona d'argento posta sul culmine
69
1891
L'aria è restata d'un celeste purissimo, su
70
1891
costeggiando il melanconico Lago d'Idro, passando dalle mura
71
1891
mura merlate della Rocca d'Anfo e camminando un
72
1891
di avorio, di ebano, d'oro, di perle! Che
73
1891
se io la tempestassi d'interrogazioni. Ma ella non
74
1891
cisposi. ¶ "Figlio del figlio d'un suo fratello". ¶ "Figlio
75
1891
fratello". ¶ "Figlio del figlio d'un suo fratello" mormorava
76
1891
negli sterpi. Dei tronchi d'albero disseccati sbarravano il
77
1891
alba, nuotavo nel lago d'Idro, facevo all'amore
78
1891
mi rammentava i raccapricci d'infanzia, quando il mio
79
1891
per esperimentare la curiosità d'una sua fidanzata; le
80
1891
nel paniere una testa d'uomo tagliata. ¶ La vecchia
81
1891
assassinii, inganni, sacrilegii, lordure d'ogni specie, venite fuori
82
1891
terreno. Dopo un quarto d'ora mi fece segno
83
1891
di là, delle fiamme d'allegria, alla distanza di
84
1891
una certa ingenua pretensione d'imitare qualche arietta popolare
85
1891
le parti, come cannonate d'una finta battaglia; la
86
1891
da collo e scialli d'un rosso scarlatto. ¶ M
87
1891
bei capelli folti tutti d'argento, che gli circondano
88
1891
gli occhi azzurri limpidi, d'una soavità da fanciulla
89
1891
frangie ed a nappe d'oro. Ed è cominciata
90
1891
interminabile di donne e d'uomini, la quale, vista
91
1891
dall'alto, sembrava tutta d'un pezzo, e pareva
92
1891
gran tormento dell'artista d'oggi. Color locale: sentire
93
1891
vascelli staccano in luce d'oro sull'oltremare della
94
1891
filosofia e la morale, d'insegnamenti per l'arte
95
1891
piatti di rame e d'ottone lucidi più dell
96
1891
contentavano della buccia: quelli d'oggi vogliono il midollo
97
1891
uno dei migliori artisti d'Italia, un Romano, si
98
1891
a mostri, a intrecci d'ogni maniera e ondulato
99
1891
li lascia a secco d'un verde arcimaledettissimo a
100
1891
carnale. Ma i giovani d'oggi guardano invece, o
101
1891
a tutti, diventavano uomini d'affari e calmi diplomatici
102
1891
sguardo splende il raggio d'una bontà mansueta. Alle
103
1891
orecchie pendevano due anelli d'oro, dai quali pendevano
104
1891
volta due triangoletti pur d'oro, dondolanti a ogni
105
1891
fazioni di Venezia, che d'allora in poi, salvo
106
1891
nelle quali più che d'ogni altra cosa si
107
1891
quella sua vecchia ortografia: "d'en voir un tel
108
1891
i merletti, le stoffe d'oro e d'argento
109
1891
stoffe d'oro e d'argento, i velluti, le
110
1891
e in ogni boccata d'aria c'era qualche
111
1891
ma si è ciechi, d'una cecità spaventosa, che
112
1891
e di bizzarri luccicori d'argento: l'atmosfera del
113
1891
in giro con tanto d'occhi, e vi apprestate
114
1891
frange e certi fiocchi d'argento sudicio, che le
115
1891
da pescatori, facendole brillare d'un colore giallo dorato
116
1891
tavola, stava un gruppo d'Inglesi. Una delle signore
117
1891
il volto regolare, delicato, d'un rosa pallido, gli
118
1891
sottile i lunghi ricci d'oro. Ella era la
119
1891
fosse povero di fantasia, d'ingegno e di cuore