parole scritte
interroga:  scripta  ·  bsu  ·  civita

il corpus SCRIPTA


esplorazioni verbali


invenzioni verbali


Alessandro Manzoni, Il conte di Carmagnola, 1820

concordanze di «parole»

nautoretestoannoconcordanza
1
1820
le licenze felici sono parole senza senso in letteratura
2
1820
queste riflessioni su due parole? Perché nelle due parole
3
1820
parole? Perché nelle due parole appunto sta l'errore
4
1820
a, per servirmi delle parole di Pietro Verri, "colle
5
1820
stabilita. Ecco le sue parole: "O foss'egli allontanato
6
1820
io giuro nelle sue parole. ¶ Ma queste sue parole
7
1820
parole. ¶ Ma queste sue parole importa assai ¶ considerarle, perché
8
1820
l'obblio ¶ di tue parole. ¶ MARCO ¶ Or la mia
9
1820
turba furente ¶ con prudenti parole placar? ¶ - Come assiso talvolta
10
1820
nol voglio. ¶ Non più parole; con gli amici è
11
1820
la volea; ma fur parole al vento. ¶ IL CONTE
12
1820
son io? che le parole ¶ de' suoi contrari, il
13
1820
e ch'io sentia parole ¶ inusitate ai pari nostri
14
1820
è sacro, che in parole o in cenni ¶ nulla
15
1820
ma lunge ancora ¶ dalle parole è il fatto; ed
16
1820
non degneria privato ¶ le parole ascoltar. ¶ MARINO ¶ Sventura è
17
1820
figlia, udite ¶ le mie parole estreme: amare, il vedo